LATERA – Crescono anche nel territorio della Tuscia Viterbese i casi di truffe via internet. A Latera i militari della locale Stazione hanno denunciato due uomini rispettivamente di 53 e 33 anni residenti entrambi a Vibo Valentia. I due uomini nei mesi scorsi avevano venduto, tramite un sito di vendite on-line, un telefono cellulare di ultimissima generazione e del valore reale di circa 700 euro a 350,00 euro.

 

Nella circostanza i due uomini avevano preteso il pagamento della somma tramite ricarica su una carta prepagata e avuta disponibilità della somma non avevano mai effettuato la spedizione del cellulare in questione. Da qui ne era derivata la denuncia da parte di un cittadino di Latera alla locale Stazione Carabinieri. I militari hanno quindi iniziato gli accertamenti per verificare a chi fosse intestata la carta prepagata sino ad identificare i due uomini che, già in altre circostanze, avevano fatto truffe del genere.

 

I due sono stati quindi denunciati all’Autorità Giudiziaria competente.

Commenta con il tuo account Facebook