Nel mese di settembre un anziano pensionato di circa novanta anni fu aggredito anche con l’utilizzo di uno spray urticante, mentre si trovava a gestire la sua campagna vicino Vetralla, e fu rapinato dei suoi averi oltre che di 200 euro.
Ieri i Carabinieri della Stazione di Vetralla hanno arrestato il rapinatore, un uomo di 45 anni del luogo, che è stato individuato a seguito di puntuali e mirate indagini svolte già nell’immediatezza dai Carabinieri della Stazione.

L’uomo è stato arrestato a seguito di mandato di cattura emesso dalla Procura di Viterbo su richiesta dei Carabinieri a seguito dei gravi indizi di colpevolezza raccolti nei confronti del rapinatore, che è stato sottoposto al regime detentivo degli arresti domiciliari.
.