Hanno tentato di effettuare un furto in un appartamento di Vetralla, un uomo con due ragazze minorenni, e si erano introdotti in pieno pomeriggio in una casa, riuscendo a rubare vari monili in oro.

Ma dei cittadini si sono insospettiti vedendo prima le due ragazzine e poi l’uomo uscire dall’appartamento in modo furtivo e soprattutto non avendole mai visti prima abitando nelle vicinanze.

Subito i cittadini hanno avvisato i carabinieri della stazione che in servizio di prevenzione sono immediatamente giunti sul posto e grazie alle indicazioni degli stessi cittadini hanno localizzato subito i ladri mentre tentavano di disperdersi e li hanno fermati.

Una volta portati in caserma e perquisiti sono stati trovati in possesso di vari monili d’oro rubati proprio nell’appartameneto dove erano stati visti uscire, a quel punto l’uomo , l’unico maggiorenne è stato dichiarato in arresto e tradotto presso le camere di sicurezza della compagnia di Viterbo.

Le due minorenni sono state denunciate in stato di libertà, e la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.