VETRALLA – “L’Astral ha terminato da pochi giorni i lavori di rifacimento del manto stradale; il ripristino segnaletica orizzontale, solo per pochi centinaia di metri che percorrono la Frazione “La Cura” ma percorrendo verso Località “la Botte” o Vetralla via Eugenio IV ecco che si comincia la gincana per le grosse voragini presenti lungo il manto stradale.

La protesta di alcuni cittadini sui social che si rivolgono a Giardino Gennaro Blogger di Striscia Vetralla e portavoce di molti cittadini stanchi di avere dei disservizi. Si chiedono il perchè i lavori per il ripristino del manto stradale siano stati fatti solo in alcuni tratti del paese e non su tutto il tratto della cassia che percorre il Comune di Vetralla. (in allegato le foto che evidenziano la strada asfaltata e quella lasciata alle voragini).

Giardino chiude: “Pur pagando le tasse addizionali regionali e comunali ancora siamo costretti a percorrere strade con vere e proprie voragini e pagare i danni che subiamo alle nostre autovetture con la speranza che non succeda l’irreparabile”.

Gennaro Giardino

Commenta con il tuo account Facebook