VITERBO – Le cronache di questi giorni ci parlano dello stop forzato al presidio VVF diurno a Tarquinia. Dalla Regione Lazio non è arrivato alcun segnale di conforto, ed i Vigili del Fuoco hanno dovuto fermarsi in attesa di un…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteArsenico, Sabatini: “Zingaretti esulta ma ha dormito per troppo tempo”
Articolo successivoColdiretti: “A Capodanno la spesa per la tavola sale a 1,7 miliardi”