VITERBO – Si è tenuto stamani, presso la Prefettura di Viterbo, il tavolo relativo alle problematiche di Villa Rosa alla presenza del Sindaco di Viterbo, del Direttore generale della Asl, della società Price Wather House e della proprietà, al fine di valutare, così come concordato nell’ultima riunione di ottobre scorso, il piano industriale di rilancio nonché le delicate questioni occupazionali della citata struttura sanitaria viterbese.

 

Aderendo alle richieste istituzionali volte al superamento dei dissensi finora rilevati, la proprietà si è riservata di presentare, entro una settimana, una nuova proposta che, previa informativa ai lavoratori, sarà portata all’attenzione di un ulteriore tavolo prefettizio entro la fine del mese corrente cui saranno chiamate a partecipare le organizzazioni sindacali rappresentative dei lavoratori coinvolte nella vertenza.

Commenta con il tuo account Facebook