TUSCANIA – Il Generale di Brigata Andrea Rispoli al Comando di Compagnia Carabinieri di Tuscania. Questa mattina il Comandante della Legione Carabinieri Lazio, Generale di Brigata Andrea Rispoli, ha visitato la Compagnia Carabinieri di Tuscania.

L’alto ufficiale, ricevuto dal Maggiore Ciro Laudonia, alla presenza del Colonnello Giuseppe Palma, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Viterbo, ha incontrato i militari delle diverse articolazioni operative del Comando tuscanese, che si estende per tutto il litorale marittimo viterbese fino ai confini con la Toscana, i 12 Comandanti delle Stazioni Carabinieri dell’Alta Tuscia e dei Comandi Stazione Forestali. Nel suo discorso, il Generale, ha ringraziato tutti i Carabinieri per il quotidiano impegno elargito al servizio della collettività per garantire la civile e pacifica convivenza, soffermandosi sulle questioni riguardanti le attività istituzionali di controllo del territorio con particolare riferimento alla vicinanza al cittadino, la prevenzione dei delitti contro il patrimonio e quindi il contrasto alla microcriminalità.

In particolare ha sottolineato la preziosa funzione svolta dai Comandanti di Stazione, presidio di riferimento per le diverse comunità locali, in grado di affrontare le quotidiane problematiche di ogni cittadino. Il Comandante della Legione Carabinieri Lazio ha anche incontrato i rappresentanti del Cobar, ossia la rappresentanza militare, e una delegazione della locale Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri, alla quale ha ricordato lo stretto legame che unisce i Carabinieri in servizio a quelli in congedo. Il Generale Rispoli, prima di lasciare la Compagnia di Tuscania, ha ricevuto il saluto finale del Maggiore Laudonia che, a nome di tutto il personale della Compagnia, ha calorosamente ringraziato il Generale per la sua presenza e la vicinanza dimostrata .

Commenta con il tuo account Facebook