Nella serata del 28 novembre Carabinieri della Compagnia di Viterbo hanno ottemperato ad ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo, nei confronti di ventiquattrenne nordafricano, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti contestata a Viterbo nel novembre 2017. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile lo hanno rintracciato mentre questi si apprestava ad acquistare cibi in un fast food nei pressi di piazza Della Rocca; dato corso alle formalità di rito, lo stesso è stato ristretto nell’abitazione dove sconterà la pena applicata.