I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo durante la notte, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno fermato un auto sospetta, e notato il conducente assumere atteggiamenti strani, hanno deciso di procedere ad una perquisizione personale e del veicolo, ed hanno trovato occultati 4 ovuli di eroina per un peso di 20 grammi. A quel punto lo spacciatore è stato dichiarato in arresto e ristretto in regime di detenzione domiciliare presso la sua abitazione.