I Carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, unitamente ai Carabinieri della CIO (compagnia di intervento operativo) dell 8° reggimento LAZIO, sono intervenuti in via S. Agostino, dove era stata segnalata un’azione di spaccio tra due minorenni, ed immediatamente li hanno bloccati, mentre un minorenne di 16 anni stava spacciando due dosi di hashish del peso di 10 grammi ad un suo coetaneo.

Il 16enne è stato segnalato quale assuntore alla prefettura di Viterbo.

Il minorenne accusato di spaccio è stato successivamente perquisito presso la sua dimora dove sono stati trovati altri 20 grammi di hashish; è stato quindi arrestato e associato presso l’istituto penale per minorenni di “Casal del marmo” su disposizione della procura per minorenni di Roma.

Commenta con il tuo account Facebook