I Carabinieri della Stazione di Viterbo, hanno localizzato presso una comunità terapeutica cittadina un soggetto di origini napoletane, che era stato condannato a 5 anni e 6 mesi di carcere per un estorsione e lesioni commesse a Napoli nel 2020, oltre ad una tentata rapina.

Il soggetto è stato quindi individuato dalla pattuglia dei Carabinieri, tratto in arresto e tradotto presso il carcere di Rieti per scontare la condanna.