I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, durante un servizio di monitoraggio del territorio per reprimere eventuali reati di criminalità comune, giunti in viale Trento hanno notato un’azione di spaccio, vedendo un uomo di origini nigeriane che stava cedendo una dose di eroina ad un giovane assuntore di Viterbo.

Immediatamente sono intervenuti per bloccarlo, una volta bloccato hanno perquisito lo spacciatore trovandolo con la dose di eroina  che stava vendendo del peso di un grammo, lo hanno quindi portato in caserma, dichiarato in arresto e ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Viterbo.

Il giovane assuntore, generalizzato, verrà segnalato alla Prefettura di Viterbo.

Articolo precedenteIl Movimento Domus torna a chiedere un sindaco donna per Ronciglione
Articolo successivoFirmato protocollo tra Asl, Questura e Carabinieri per azioni condivise a tutela delle vittime di violenza di genere