A disposizione di imprese e liberi professionisti complessivamente 10 milioni di euro di fondi europei del Por Fesr 2014-2020

Al via il bando della Regione Lazio dedicato allinternazionalizzazione. Tra meno di dieci giorni l’apertura della piattaforma telematica Gecoweb di Lazio Innova per presentare le domande. Obiettivi del bando sono quelli di rafforzare la competitività del sistema produttivo del territorio mediante la concessione di contributi a fondo perduto per Progetti di internazionalizzazione Piani di Investimento per lExport” (PIE) realizzati da micro, piccole e medie imprese (MPMI), in forma singola e aggregata. La dotazione finanziaria è di 5 milioni di euro, con una riserva di 3 milioni per progetti presentati da Aggregazioni Temporanee. Possono presentare domanda MPMI e Liberi Professionisti sia in forma singola che aggregata con sede operativa nella Regione Lazio. Il contributo a fondo perduto copre fino al 50% delle spese di progetto. Si potranno presentare progetti a partire da 36mila euro, con un contributo massimo concedibile 200mila euro.

Appena aperto, invece, il secondo bando destinato ai “Progetti di Innovazione Digitale, stanzia 5 milioni di euro per erogare contributi a fondo perduto del 40% delle spese per investimenti digitali di imprese (sempre MPMI) o attività professionali singole o aggregate. Si potranno presentare progetti, riguardanti l’introduzione di tecnologie digitali e soluzioni ICT che sostengano l’innovazione di processo e di prodotto, da minimo 50mila euro, mentre il contributo massimo concedibile è di 200mila euro. Anche qui la gestione del progetto avviene tramite piattaforma telematica Gecoweb di Lazio Innova.

Il C.A.T. sviluppo imprese Viterbo della Confesercenti di Viterbo, per supportare tutte le imprese, i neo imprenditori e i professionisti nella ricerca, richiesta e ottenimento di fondi, mette a loro disposizione i servizi dello Sportello Bandi.

Lo Sportello Bandi valuta e promuove le varie opportunità economiche e finanziarie (bandi) messe a disposizione delle imprese e professionisti della Regione Lazio per la realizzazione di progetti aziendali di nascita, crescita e sviluppo. Lo Sportello Bandi gestisce direttamente le adesioni, verifica i requisiti e predispone le domande e la documentazione per conto delle imprese interessate. Lo Sportello Bandi del C.A.T. è quindi già pronto a fornire informazioni e assistenza con i propri esperti. Per informazioni contattare: internazionalizzazione 0761.1878320 – [email protected] (solo per digitalizzazione anche cell. 335.6980536 Massimo Cardoni)