VITERBO – Sono passati ormai quattro anni dalla nascita della Viterbo Tourist Card, la carta turistica ideata da Archeoares che unisce in un ampio circuito varie attività commerciali del centro storico (ristoranti, locali, negozi, b&b) e agevola il turista permettendogli di usufruire di ottimi sconti e promozioni.

Dicembre si avvicina e, tirando le somme di quest’anno, la Archeoares s.n.c. si dichiara più che soddisfatta per le oltre 15000 cards distribuite: “È un servizio che i turisti valutano molto positivamente, anche perché non ha alcun costo aggiuntivo essendo un omaggio che ricevono con l’acquisto del biglietto del Polo monumentale Colle del Duomo” – dichiara Giorgia Di Fusco, responsabile della comunicazione – “Inoltre, anche i commercianti che hanno aderito sono soddisfatti dell’iniziativa: con una spesa minima di adesione (che per il 2016 ammonta a 50€ più iva), garantiscono alla propria attività, per un anno, l’ingresso all’interno del circuito della card, la pubblicità sul retro della mappa data in omaggio ai turisti, il caricamento di una scheda personalizzata all’interno del sito www.viterbotouristcard.blogspot.it e la vetrofania/adesivo utile al fine di segnalare ai visitatori l’adesione al circuito.”

 

Le adesioni alla Viterbo Tourist Card 2016 resteranno aperte fino al 20 Novembre. Per avere maggiori informazioni, è possibile contattare i responsabili scrivendo a viterbo.touristcard@gmail.com oppure chiamando il numero 3381336529.

Commenta con il tuo account Facebook