Donatella Ercoli

 

VALLERANO – “Il 26 Maggio 2017 a Vallerano si è tenuto un convegno scientifico riguardante argomenti molto importanti per il territorio dei Monti Cimini; si è parlato :

1) delle cidie del castagno con il Prof. De Cristofaro, Università di Campobasso (Molise); 2) dell’insediamento del torymus e relativa parassitizzazione all’interno dei nostri castagneti con il Prof. Carlo Ricci dell’Università di Perugia; 3) del trattamento delle cidie con il progetto dei feromoni dell’ISAGRO ex Montedison; 4)del ripristino dell’avifauna nei nostri castagneti con il dott. Iavicoli; 5) dell’aggiornamento sullo studio del fungo gnomognopsis del castagno con il Prof. Andrea Vannini dell’Università della Tuscia.

Sono intervenuti inoltre Ferruccio Romano Schiavella da Segni, il dott. Gabriele Rondoni dell’Università di Perugia,Famiano Crucianelli Presidente del bio distretto delle Forre e della Via Amerina. Ha terminato i lavori il dott. Alberto Manzo del Ministero delle Politiche agricole Alimentari e forestali.

L’Associazione castanicoltori Vallecimina di Vallerano ringrazia tutti coloro che sono intervenuti e che hanno partecipato, tutti i docenti Universitari, il Ministero, ed il Comune di Vallerano nella figura del Sindaco Gregori che ci ha gentilmente ospitato presso la Scuola di Musica”Otello Benedetti”. Si ringraziano inoltre gli organizzatori nella figura di Angelo Bini. L’Associazione ha inoltre ricordato il defunto Presidente dott. Roberto Colla che tanto ha fatto per l’associazione stessa.

L’Associazione comunica inoltre che, con l’Assemblea annuale dei soci, a cui ha partecipato anche il Prof. Carlo Ricci, si è nuovamente parlato dell’insediamento del torymus nei castagneti, di lotta biologica, della conseguente parassitizzazione che ha raggiunto alte percentuali intorno al 40-50% in alcuni casi il 60%, del raggiungimento dell’ombreggiatura delle chiome dei castagni e della formazione di molti ricci sulle nostre piante allo stato attuale; si spera quindi di tornare con questa stagione a raccogliere di nuovo i nostri tanto amati frutti.

Si comunica inoltre che l’Associazione sarà presente a Roma il 5 Luglio prossimo alla riapertura, al Ministero delle politiche agricole, del Tavolo del Castagno”.

Il Presidente
Ercoli Donatella

Commenta con il tuo account Facebook