CANINO – Lina Novelli entra a far parte della Giunta dell’Associazione nazionale Città dell’Olio. Dopo l’elezione a consigliera nazionale delle Città dell’Olio per il Lazio, per il sindaco di Canino arriva un altro importante riconoscimento nell’esecutivo della rete degli oltre 330 territori olivetati italiani.

L’elezione all’unanimità è arrivata in occasione del Consiglio Nazionale che si è svolto nei giorni scorsi a Chiaramonte Gulfi (Rg) che ha visto anche la riconferma di Valentino Carta (Sardegna) nel ruolo di Vice Presidente Tesoriere e l’ingresso di Benedetto Miscioscia (Puglia) e Michele Sonnessa (Basilicata) nel ruolo di Vice Presidenti.

La squadra della nuova Giunta delle Città dell’Olio composta da Enrico Lupi (Presidente), Marcello Bonechi (Vice Presidente Vicario), Antonio Sorbo (Vice Presidente), Stefania Moccoli (Membro di Giunta) e Carmine Salce (Membro di Giunta), ora è al completo e può mettersi al lavoro.

“Ringrazio il presidente Enrico Lupi e tutti colleghi amministratori per la fiducia che mi hanno accordato – ha dichiarato Lina Novelli – in questa come in ogni altra occasione in cui gli amici delle Città dell’Olio mi hanno chiamato a ricoprire ruoli di responsabilità, accetto con entusiasmo la sfida. La nostra Regione con le sue 16 Città dell’Olio è orgogliosa di essere rappresentata ai massimi vertici di una grande realtà come questa e intende onorare questo prestigioso impegno, dando il proprio prezioso contributo. Ora non resta che mettersi all’opera per fare subito del nostro meglio”.

Commenta con il tuo account Facebook