Anche quest’anno il Comune di Capranica ha fortemente voluto raccontare il territorio vinicolo della Tuscia attraverso TusciAutoctona-GiroDiVino.

Una edizione limitata il cui focus è incentrato sull’artigianalità della produzione vinicola della Tuscia, grazie alla presenza di alcune realtà produttive storiche del territorio e ad alcune new entry: realtà giovani, spesso con un’attenzione particolare per l’ambiente e per ciò che il territorio è capace di raccontare.

La novità di questa edizione però è anche nella scelta delle date: il 4, 5 e 6 Settembre, per un’edizione speciale che vedrà il borgo di Capranica animarsi per celebrare i vitigni autoctoni e tradizionali della Tuscia, a rimarcare la grande potenzialità espressiva di un territorio che si estende dalle tagliate etrusche della bassa Maremma, fino alla costa ceretana della DOC Cerveteri, passando per il cratere vulcanico del Lago di Bracciano.

Un viaggio tra Grechetto, Aleatico, Sangiovese, Greco, Trebbiano, Grechetto Rosso, Malvasia, per raccontare le sfumature di una terra antica, suggestiva, a volte faticosa, ma che sa offrirsi a chi ha voglia di scoprirla. .

Un’edizione speciale, questa di TusciAutoctona-GiroDiVino, anche perché realizzata in un contesto condizionato per il quale il Comune di Capranica metterà rigidamente in campo tutte le normative anti-Covid19, in grado di garantire lo svolgersi della manifestazione in totale sicurezza. Il tutto grazie alla volontà ferrea e all’impegno profuso dall’amministrazione comunale, coadiuvata dalla Pro Loco e dall’Associazione Tusciautoctona, in collaborazione con la FISAR Delegazione di Viterbo e grazie alla collaborazione e consulenza di Raffaele Marini, selezionatore, scrittore e Consulente eno-gastronomico.

La manifestazione quest’anno sarà organizzata con due turni di ingresso per le serate di Venerdì 4 e di Sabato 5:

dalle 20.00 alle 22.00 il primo turno;

dalle 22.00 alle 24.00 il secondo turno.

Un unico turno invece, nella giornata di Domenica 6, dalle 17 alle 19.

Ogni turno prevede un massimo di 100 ingressi, prenotabili attraverso il sito https://www.tusciautoctona.it/

o attraverso il link

https://www.eventbrite.it/e/registrazione-giro-di-vino-capranica-vt-117830537309

Sono previste 3 location in cui saranno dislocate le 14 aziende vinicole in degustazione, tutte rigorosamente all’aperto e concentrate intorno a Piazza San Francesco, così da ridurre la dispersione del pubblico nel centro storico e garantire un controllo degli ingressi e delle uscite.

Sarà inoltre obbligatorio, come da disposizioni di legge, l’uso della mascherina sia per i produttori e i sommelier ai banchi, sia per il pubblico presente.

Nel biglietto di ingresso sarà compreso, oltre alla degustazione dei vini presenti ai banchi, anche la sacchetta e il bicchiere di degustazione, che rimarranno come ricordo di TusciAutoctona-GiroDiVino, così da ridurre al minimo ogni contatto.

Ai banchi d’assaggio, inoltre, sarà garantito l’adeguato distanziamento di sicurezza, per evitare assembramenti.

Non mancherà anche in questa edizione la Commissione tecnica d’assaggio per decretare il miglior vino autoctono della manifestazione; a garanzia del tutto una commissione di assaggio composta da professionisti del settore: dall’AIS alla FISAR e alla FIS, dall’Associazione Europea Sommelier ai giornalisti e blogger professionisti del settore.

Abbiamo messo in campo tutto ciò che è necessario per far sì che anche quest’anno TusciAutoctona-GiroDiVino si confermi un’occasione per celebrare il nostro territorio e per godere della voglia di stare insieme. La musica e l’atmosfera magica del borgo di Capranica contribuiranno a fare il resto.

Ringraziamo quindi tutte le aziende selezionate che hanno scelto di aderire ancora una volta a TusciAutoctona-GiroDiVino e che saranno presenti ai banchi d’assaggio con il loro vino da vitigno autoctono:

Palazzone ORVIETO

Podere Elvella TREVINANO

Geremivini ISCHIA DI CASTRO

Famiglia Sensi TUSCANIA-MONTEFIASCONE

Cantina Stefanoni MONTEFIASCONE

Poggio Bbaranèllo MONTEFIASCONE

Tenuta La Pazzaglia CASTIGLIONE IN TEVERINA

Fattoria Lucciano CIVITA CASTELLANA

Azienda Agr. Carla Onofri VALLERANO-VIGNANELLO

Salenero VIGNANELLO

Casa Mecocci VIGNANELLO

Tenuta Poggio della Stella TOLFA

Sassotondo PITIGLIANO

La Biagiola SOVANA

L’evento è organizzato grazie al sostegno della Regione Lazio Eventi delle Meraviglie.