Da oggi 12 gennaio e fino all’11 febbraio 2022, per i cittadini di Civita Castellana sarà possibile richiedere i contributi per il sostegno ai canoni di locazione annualità 2021, erogati grazie a fondi specifici ottenuti dall’amministrazione comunale in base alla legge 431/98, al fine di contrastare l’emergenza abitativa sul territorio.

Possono richiedere tale beneficio tutti i cittadini italiani (di un Paese UE o in possesso di regolare permesso di soggiorno) che abbiano la residenza o siano locatari di alloggio nel territorio del comune di Civita Castellana, titolari di un regolare contratto di affitto e che non abbiano ottenuto per l’annualità 2021 altri tipi di contributo per il sostegno alla locazione da parte di soggetti pubblici o privati.

Al momento della domanda, i richiedenti dovranno presentare un modello ISEE del nucleo familiare non superiore ai 14mila euro. Il contributo erogato per tale supporto potrà arrivare fino al 40% del costo dei canoni annui di affitto, comunque non potrà essere superiore ad un contributo totale di euro 2mila per ogni singolo richiedente.

“L’emergenza Covid ha messo a dura prova molte famiglie – spiegano il sindaco Luca Giampieri e l’assessore alle Politiche sociali Carlo Angeletti -. Per questo motivo, insieme ad altre misure di carattere sociale promosse in questi mesi dall’amministrazione comunale per le fasce più fragili della popolazione, vogliamo dare continuità ad aiuti e sostegni mettendo a disposizione ulteriori risorse che possano contribuire a supportare i nuclei familiari che in questo momento si trovano in difficoltà”.

La domanda di partecipazione al sostegno della locazione dovrà essere compilata esclusivamente sul modello messo a disposizione dall’apposito ufficio comunale, (scaricabile anche dal sito web del comune) e dovrà essere presentata a mano presso l’ufficio protocollo del comune o tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo [email protected], entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 11 febbraio 2022.

Per eventuali informazioni a riguardo è possibile consultare il sito istituzionale del comune di Civita Castellana oppure rivolgersi all’assessorato alle Politiche Sociali in orario di apertura al pubblico.