VITERBO – Coldiretti Viterbo, come sta facendo da mesi, continua a lavorare affinché venga posta attenzione sull’Imu al fine di risolvere la questione nella maniera più veloce possibile. A tal fine, martedì 10 febbraio, è intenzione di tenere un’assemblea con tutti i sindaci dei Comuni della provincia, per affrontare in maniera definitiva questo tema divenuto più che prioritario.

 

“Risolvere la questione dell’Imu, che penalizza la quasi totalità del territorio della Tuscia, è un aspetto che sta caro a noi per primi, per il bene di tutta la filiera agricola e del settore, motivo per cui anche lo scorso mese di gennaio abbiamo agito per riportare l’accento su questo argomento, che riaffronteremo martedì” ha ricordato il Direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti. Coldiretti Viterbo, inoltre, ha sempre ribadito che l’incoerenza del criterio di calcolo dell’imposta municipale unica, serve soltanto a generare tensioni sul territorio.

 

“Invito tutti gli agricoltori e gli addetti ai lavori a prestare attenzione all’argomento senza fomentare inutili e sterili battaglie che allontanano dall’unico obiettivo che ci sta a cuore, ossia quello di tutelare gli agricoltori affrontando in maniera definitiva il gravoso problema dell’IMU” ha infine concluso il Presidente di Coldiretti Viterbo, Mauro Pacifici.

Commenta con il tuo account Facebook