VITERBO – Vivo successo ha riscosso il progetto di educazione alimentare che si è concluso nelle scuole viterbesi, dopo i precedenti appuntamenti delle scorse settimane nelle scuole Merlini, Ellera e Canevari di Viterbo, con l’ultimo incontro del 21 maggio all’Istituto Ridolfi di Tuscania, con la partecipazione, per l’azienda sanitaria, del Dott. Michelangelo Giampietro, referente della campagna “È Salute”, che ha illustrato il materiale informativo.

 

Per tutto il ciclo degli incontri organizzati nel mese di maggio e rivolti ai ragazzi delle classi prima, seconda e terza media, lo slogan è stato “Mangia sano, prendici gusto”. Un messaggio legato all’educazione alimentare che Coldiretti Viterbo ha voluto comunicare alle nuove generazioni insieme alla Ausl di Viterbo, mediante quattro appuntamenti nelle scuole del Viterbese, in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale, diretto dal Dott. Daniele Peroni, e grazie al contributo determinante della coordinatrice del progetto Dott.ssa Giulia Noviello.

 

L’obiettivo dell’intervento negli istituti della Provincia è stato quello di sensibilizzare gli studenti e di informarli rispetto ai corretti stili di vita da adottare nella loro dieta quotidiana affinché crescano sani, “prendendoci gusto”, così come è scritto nella brochure pensata proprio per loro. “Con questi incontri – spiega il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti – abbiamo garantito la nostra presenza e diffuso i valori di Coldiretti tra le nuove generazioni”.

 

“Questo accordo di partnership tra Coldiretti Viterbo e AUSL di Viterbo, stipulato nel marzo 2015 proseguirà anche nel prossimo anno scolastico 2015/2016, prevedendo la possibilità di uscite degli alunni per visite all’interno di aziende agricole e strutture di trasformazione (Agriturismi, Fattorie didattiche, Cantine e Oleifici etc). Un sentito ringraziamento – conclude il presidente Mauro Pacifici – oltre che a tutti i collaboratori di Coldiretti, va alla Ausl di Viterbo e all’Ufficio scolastico provinciale che ringraziamo per averci dato questa opportunità”

 

DSC_0933

Commenta con il tuo account Facebook