Come acquistare Bitcoin

 

Il bitcoin è la criptovaluta più importante e conosciuta al mondo, in primo luogo perché è stata la prima e anche perché è la più sicura e contrattata. Nell’economia globale operano circa 3500 criptovalute ma solo il bitcoin è sul mercato da un decennio con un valore in costante crescita. Si parla molto di criptovalute ma le informazioni sono ancora estremamente poche e contraddittorie.

La criptovaluta, come dice la parola stessa, non è una moneta avente corso legale emessa dai governi, ma al contrario è una moneta virtuale, non viene stampata, non viene scambiata fisicamente ma viene acquistata e venduta solo tramite transazioni telematiche criptate.

Proprio la segretezza di chi opera su criptovaluta non piace alla maggioranza dei governi che temono che dietro queste transazioni avvenga riciclaggio di proventi derivanti da attività criminali.

Nell’oceano delle criptovalute oggetto di transazione il bitcoin rimane la scelta più sicura. Come abbiamo accennato in precedenza il bitcoin appare sui mercati nel 2009, da allora le quotazioni del bitcoin sono cresciute in maniera esponenziale, rendendolo la moneta virtuale più contrattata sulle piattaforme e la più sicura dalle oscillazioni del mercato. Le criptovalute come i titoli azionari sono soggetti a oscillazioni di mercato che incidono sul proprio valore.

DOVE ACQUISTARE BITCOIN

Le transazioni in bitcoin avvengono di solito su piattaforme di trading. I due soggetti coinvolti nella transazione restano anonimi ma le loro credenziali sono registrate. L’operazione si conclude con lo scambio di codici di accesso. Solo chi gestisce la piattaforma conosce le credenziali di chi effettua la transazione, le operazioni sono registrate ma coperte totalmente da anonimato. Acquistare Bitcoin sulle piattaforme di trading online è la forma più sicura.

Ovviamente la scelta della piattaforma di trading online non deve essere casuale, non tutte le piattaforme di trading hanno gli stessi requisiti previsti dalla legge in termini di trasparenza e solidità. E’ quindi estremamente importante scegliere una piattaforma solida, che sia presente sul mercato da diversi anni e che rispetti i requisiti previsti dalle leggi nazionali ed internazionali.

Una volta scelta la piattaforma bisognerà registrarsi creando il proprio profilo e scegliendo il tipo di abbonamento più confacente alle nostre esigenze. Una volta effettuata la registrazione e depositati i fondi si può cominciare ad effettuare le transazioni in bitcoin o altri titoli. Per coloro che navigano per la prima volta nel mare delle criptovalute è importante scegliere una piattaforma che permetta di operare in sicurezza.

Una alternativa per chi sta scegliendo come acquistare bitcoin sono gli exchange, anche qui bisogna fare una procedura di registrazione con documenti e carta di credito. Gli exchange sono piattaforme dove si acquistano con carta di credito criptovalute. Come per le piattaforme di trading, anche gli exchange godono di reputazione nel sistema, è molto importante quindi verificarne la reputazione e studiare i tassi di cambio e le commissioni che vengono applicate.

In ultimo, ma non meno importante, è la nascita di appositi sportelli bancomat esclusivamente per l’acquisto di bitcoin. Da poco approdati in alcune selezionate città italiane, gli ATM in bitcoin fanno comprendere la diffusione di questa criptovaluta anche all’interno del nostro paese. Gli sportelli automatici di bitcoin funzionano come un bancomat normale, si inserisce la carta e si prelevano bitcoin virtualmente, questi confluiranno nel nostro portafogli elettronico protetto da password. Anche se la materia della criptovaluta appare ancora molto nebulosa e complicata, per districarsi in questo mondo è importante fare delle scelte oculate iniziali.

E’ fondamentale per non effettuare transazioni in perdita o pagare commissioni troppo elevate, scegliere con oculatezza gli strumenti per operare in sicurezza e trasparenza. La scelta di un exchange o di una piattaforma di trading online è fondamentale in questa fase, Questo tipo di scelta non deve essere fatta con superficialità. La maggior parte delle piattaforme propone tutorial e conti demo dove esercitarsi per provare le funzionalità del prodotto,un passo fondamentale soprattutto per i neofiti.

Bisogna poi fare un accurato studio dei costi e delle commissioni sulle singole transazioni perché possono inficiare i nostri guadagni. Infine, cosa più importante, bisogna analizzare la reputazione di piattaforme di trading ed exchange per non incappare in truffe. Il bitcoin è la criptovaluta più sicura e stabile, con valore sempre in crescita, una analisi del mercato e delle sue fluttuazioni consentirà di fare transazioni sicure e proficue.