Localizzare Segretamente Cellulare Gratis: Consigli e Soluzioni 

Anche senza essere esperti informatici o maghi del computer, è possibile localizzare un telefono da remoto. Sono stati messi a punto software ad hoc che consentono di monitorare a distanza la posizione di un cellulare e seguirne in tempo reale gli spostamenti senza che il possessore se ne accorga.

Ecco, quindi, una guida informativa su come localizzare un telefono senza farsi scoprire.

Come localizzare un cellulare senza essere scoperti

Il segnale GPS e il servizio di geolocalizzazione integrato nella maggior parte degli smartphone di ultima generazione permettono di rilevare in ogni momento la posizione del dispositivo, senza dipendere dalla rete telefonica o dalla connessione internet.

Illustriamo di seguito le modalità con cui tracciare un cellulare e rilevare la sua posizione.

Come localizzare un telefono con appositi servizi di tracking

Con apposit app controllo parentale di family tracking è possibile ottenere l’accesso remoto allo smartphone di un’altra persona, rilevare la posizione GPS del dispositivo e seguire in tempo reale i suoi spostamenti.

Tra i vari software disponibili sul mercato, mSpy rappresenta la soluzione più completa e dal miglior rapporto qualità/prezzo. Leader nel settore degli strumenti di parental control, mSpy consente di:

  • individuare il punto esatto sulla mappa in cui si trova il cellulare monitorato;
  • seguire gli spostamenti da remoto;
  • verificare i luoghi visitati;
  • impostare specifiche aree off-limits con il servizio di geofencing.

Il software mSpy consente persino di ricevere una notifica qualora la posizione del cellulare controllato venisse rilevata all’interno di un’area vietata.

Utilizzare “Trova il mio dispositivo” per localizzare cellulare Android di nascosto

I dispositivi Android sono dotati di una funzione preinstallata, a cui si può ricorrere per rilevare la posizione geografica di un cellulare. Si tratta dell’opzione “Trova il mio dispositivo”.

La procedura è la seguente:

  • Accedere al sito https://www.google.com/account/about/.
  • Cliccare su “Vai al tuo Account Google” in alto a destra.
  • Effettuare il log in all’account Gmail della persona da controllare.
  • Cliccare su “Sicurezza” in alto a sinistra.
  • Selezionare “Trova il mio dispositivo”.
  • Attivare la voce “Localizza” per rilevare la posizione del telefono sulla mappa.

È altresì possibile bloccare il dispositivo, resettarlo ed eliminare i dati contenuti al suo interno.

Ragazza Cellulare

Utilizzare il servizio “Find My iPhone”

È possibile rilevare la posizione GPS di un iPhone con il servizio di geolocalizzazione offerto da Apple. L’operazione è simile a quella appena illustrata per i cellulari Android. Occorre accedere all’account iCloud della persona da monitorare inserendo il relativo Apple ID e la password, e selezionare la voce “Find My iPhone” (Trova il mio iPhone in italiano).

Grazie al segnale GPS è possibile individuare dove si trova il dispositivo e visualizzare la sua posizione sulla mappa. Per effettuare questa operazione, però, è necessario disporre delle credenziali per effettuare l’accesso all’account iCloud della persona in questione.

Utilizzare “Trova dispositivo personale” per Samsung

Per i telefoni Samsung è stata predisposta un’opzione specifica che permette di rilevarne la posizione geografica in tempo reale.

Ecco le indicazioni su come localizzare un cellulare senza essere scoperti gratis:

  • Accedere tramite browser a https://findmymobile.samsung.com/.
  • Fare clic su “Accedi” al centro della pagina;
  • Inserire i dati di accesso per effettuare il login all’account Samsung del dispositivo da rintracciare.

Anche in questo caso, l’esatta posizione in cui si trova il dispositivo verrà mostrata sulla mappa.

Metodi inefficaci per localizzare cellulare gratis senza consenso

Diffida dai tanti video, articoli e guide disponibili online che millantano di illustrarti la procedura per localizzare un cellulare da remoto tramite il codice IMEI. È un metodo che, semplicemente, non funziona.

Monitorare un dispositivo a distanza con il codice identificativo IMEI (International Mobile Equipment Identity) è un’operazione a cui possono ricorrere solo ed esclusivamente le Forze dell’Ordine e le Autorità Giudiziarie in determinate circostanze previste dalla legge, con l’intervento del gestore telefonico.

Non fidarti, quindi, di chi ti invita a scaricare programmi sospetti o fornire i tuoi dati sensibili per usufruire di tali servizi. Oltre a essere del tutto inefficaci al fine di localizzare un cellulare altrui, molto spesso si tratta di vere e proprie frodi informatiche messe in atto da scammer, spammer e cyber criminali.

Conclusioni

Come puoi vedere, tra le varie modalità per seguire gli spostamenti altrui da remoto la più efficace e sicura è ricorrere ad apposite spy app, come mSpy, che permettono di monitorare a distanza la posizione di un cellulare all’insaputa del possessore. Si tratta, infatti, di applicazioni che funzionano in modalità stealth e non sono in alcun modo rilevabili.