Confesercenti Viterbo informa: da lunedì prossimo sarà possibile inoltrare le domande per l’indennità di 600 euro prevista dal decreto CuraItalia.  CONFESERCENTI è pronta per informare ed assistere tutte le persone che hanno diritto a questa prestazione.

La richiesta potrà essere compilata e inviata online all’Inps direttamente dal cittadino, che accederà all’area dedicata sul sito dell’Istituto con il pin di cui è già in possesso oppure con un pin “semplificato”, ricevuto via sms o e-mail dopo averlo richiesto tramite portale o contact center (è un’operazione che è consigliabile fare subito), o con lo Spid.

Epasa – Itaco, l’Ente di Patronato promosso dalla CONFESERCENTI, offre assistenza telefonica e via e-mail, agli imprenditori e ai lavoratori, che vogliono usufruire del servizio per l’inoltro della domanda.

Possono fruire del bonus per il mese di marzo i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni Artigiani e Commercianti o Coltivatori Diretti dell’Inps, insieme con i titolari di partita Iva, i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, gli stagionali del turismo e degli stabilimenti termali che abbiano perso il lavoro nel periodo dal 1° gennaio 2019 al 17 marzo di quest’anno e gli operai agricoli che lo scorso anno abbiano lavorato almeno 50 giorni. Sono esclusi coloro che possiedono l’iscrizione a forme previdenziali obbligatorie diverse dall’Inps e i titolari di pensione.

La somma non concorrerà alla formazione del reddito.