Comune Viterbo lega

VITERBO – “Contributi comunali per sostenere l’avvio aziendale, abbattere i costi e incentivare la nascita di nuove realtà produttive nel comune Viterbo”. A dichiararlo è l’assessore al commercio del comune di Viterbo Sonia Perà.

“Si tratta inoltre – prosegue l’assessore – di un bando a sportello che, se dovesse riscuotere la partecipazione attesa, potrebbe essere finanziato nuovamente in futuro diventando infine una misura permanente di aiuto alle nuove imprese”.

Il contributo, fino a un massimo di 2 mila euro, riguarda chiunque intenda creare una nuova impresa a Viterbo. Ogni candidato può presentare una sola domanda. Alla presentazione della domanda, il candidato trasmette un preventivo dei costi da sostenere in accompagnamento all’idea imprenditoriale. L’amministrazione comunale valuta poi l’iniziativa e la sostenibilità dell’idea imprenditoriale e, in caso di giudizio positivo ne da comunicazione all’aspirante imprenditore.

Per presentare domanda – il bando è consultabile on line sul sito dell’amministrazione comunale – c’è tempo fino all’esaurimento dello stanziamento messo a disposizione dal Comune (20 mila euro) e comunque non oltre il 31 dicembre di quest’anno.

“L’iniziativa – spiega l’assessore Perà – è già stata sperimentata con successo in altre realtà e punta a dare un supporto alle imprese in fase di creazione, abbattendo i costi per incentivare idee imprenditoriali e la nascita di nuove realtà produttive. Un contributo – conclude Sonia Perà – per ridurre alcune spese iniziali che caratterizzano l’apertura di un’azienda”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email