VITERBO – La bellezza a portata di mano. Con CNA Benessere e Sanità, da Viterbo e Civitavecchia sono arrivate ieri al Cosmoprof, a bordo di tre pullman, circa 80 imprese del settore, ovvero oltre 150 persone tra titolari e addetti dei centri di estetica e di acconciatura più gli allievi di un centro di formazione specializzato nell’area benessere.

La manifestazione compie mezzo secolo, festeggiato con una quattro giorni che si chiude oggi nel quartiere fieristico di Bologna. Profumeria, cosmesi, estetica, acconciatura, massaggi, makeup, tecnologie: qui si incontrano espositori, visitatori e buyers da tutto il mondo e la CNA ha voluto anche quest’anno consentire alle proprie imprese di vedere da vicino cosa il settore propone di nuovo.

“Abbiamo ricevuto tante adesioni – dice Luca Fanelli, responsabile territoriale di CNA Benessere e Sanità -, perché stare al passo con i tempi, considerata la crescente attenzione alla cura della persona e del suo benessere psicofisico, interessa tutti gli operatori. Da rilevare con soddisfazione la presenza di tanti giovani”.

Cosa significa Cosmoprof? Basti pensare che solo nel 2016 i visitatori sono stati 250mila e gli espositori 2.510, il 5 per cento in più rispetto all’anno precedente. Tutti presenti i leader mondiali dei settori interessati. “Con la miriade di stand, dimostrazioni dell’utilizzo di macchinari ad elevata tecnologia e lanci moda per acconciatori con i nuovi tagli primavera/estate, il Cosmoprof – conclude Fanelli – è l’occasione per essere sempre aggiornati sul mondo dell’estetica e sull’evoluzione delle attività dei professionisti della bellezza”.

Commenta con il tuo account Facebook