VITERBO – È stato presentato questa mattina, nella sala conferenza della Camera di Commercio Viterbo, GeCoWEB il nuovo sistema digitale che semplifica l’accesso ai contributi europei e regionali per imprese, cittadini ed enti pubblici e di ricerca, realizzato da Regione Lazio e Lazio Innova.

 

Alla presentazione, moderata da Roberto Litta, responsabile Orientamento di Lazio Innova, sono intervenuti Stefano Fantacone, presidente di Lazio Innova, e Fabio Panci, responsabile Gestione Aiuti Lazio Innova.

 

“Siamo onorati che la Regione Lazio e Lazio Innova – ha detto il presidente della Camera di Commercio Viterbo Domenico Merlani – nel tour di presentazione di GeCoWEB nei territori abbiano scelto a Viterbo la Camera di Commercio. Una scelta che da una parte tiene conto della nostra capacità di essere interlocutore privilegiato per le imprese. Ma al tempo stesso di essere una realtà virtuosa, così come tutto il sistema camerale, in fatto di semplificazione amministrativa e servizi innovativi come il Registro Imprese on line, che consente di avere informazioni in tempo reale sulle imprese e visure in lingue inglese. O di svolgere tutte le pratiche per via telematica per l’iscrizione e cancellazione delle imprese o il deposito dei bilanci. C’è poi il servizio Cert’O, per effettuare on line i certificati di origine delle aziende che esportano. Così come forniamo gratuitamente alle imprese una piattaforma on line per la fatturazione elettronica. Mentre per i Comuni gestiamo in delega e in convenzione i SUAP, ovvero gli Sportelli Unici per le Attività Produttive, sempre tutto on line. Infine, dal 2015 abbiamo attivato uno Sportello per promuovere la digitalizzazione delle imprese che sta proponendo incontri di orientamento, seminari informativi e corsi di formazione. Questo è ciò di cui le imprese oggi hanno bisogno: semplificazione, tempestività, accesso diretto ai servizi in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Per questo sono particolarmente contento che la Regione Lazio abbia messo a punto GeCoWEB, perché consente alle nostre piccole e medie imprese di ridurre quelle difficoltà che spesso rappresentano un limite per accedere alle opportunità regionali”.

 

Grazie a GeCoWEB l’intera procedura di partecipazione e gestione dei bandi passa sul web e questo consente di seguire dal proprio PC lo stato di avanzamento delle domande presentate: dalla compilazione della domanda alla verifica automatica dei dati relativi al richiedente rispetto ai requisiti previsti dal bando, dall’invio per posta elettronica certificata della domanda fino alla rendicontazione, sempre on line. Inoltre il sistema dialoga con alcune banche dati di Enti pubblici come i sistemi informativi di Infocamere, e quindi dal sistema camerale, e a breve con quelli di Inail e Inps.

 

Si accede a GeCoWEB dalla pagina web https://gecoweb.lazioinnova.it/ in base alle seguenti caratteristiche:
· le imprese che possiedono già un token (CNS – Carta Nazionale dei Servizi) possono accedere direttamente al sistema e ottenere il proprio Codice Unico Identificativo (CUI);
· le imprese che non sono in possesso di una CNS devono registrarsi sul portale www.impresa.gov.it, seguendo la procedura guidata e facendo riferimento al servizio di assistenza dedicato nel caso di anomalie in fase di registrazione. Le imprese dovranno inoltre rivolgersi alla propria Camera di Commercio competente per ottenere il token (CNS). La registrazione su www.impresa.gov.it può essere completata anche in assenza del token (CNS) del quale le imprese dovranno comunque essere in possesso per poter accedere a GeCoWEB;
· i privati e gli enti pubblici e di ricerca non hanno bisogno del token ma con una semplice registrazione su GeCoWEB riceveranno il CUI per accedere al sistema.

 

Commenta con il tuo account Facebook