VITERBO – Si consolida il turismo integrato nella provincia di Viterbo grazie al progetto Tuscia Welcome, l’iniziativa della Camera di Commercio di Viterbo avviata nel 2009 con l’intento di favorire la crescita e l’interazione tra gli operatori turistici del territorio attraverso iniziative di comunicazione, formazione e promozione. A decretarne il successo crescente il momento della consegna dei premi a quelle strutture ricettive, agenzie di viaggio e tour operator che si sono distinti nel corso del 2014 con la diffusione dei loro pacchetti o offerte che tengono conto del patrimonio culturale, enogastronomico e ambientale della Tuscia Viterbese.

 

A ricevere l’importante riconoscimento sono stati: per la categoria “alberghi” l’Hotel Key Club e il Castello di Proceno; per la categoria “altre strutture ricettive” il B&B Predio San Fernando e il B&B Menica Marta; per la categoria “agenzie di viaggio, tour operator, consorzi” Cencelle Travel Agency, Promotuscia e Quarto Spazio.

 

“Il crescente numero di adesioni a Tuscia Welcome, così come di offerte ricettive di turismo integrato e gli apprezzamenti giunti dagli stessi imprenditori– ha dichiarato Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio di Viterbo – ci stimolano a dare sempre più rilevanza a questo progetto, tanto più che tutti gli indicatori economici prevedono che il turismo possa costituire nei prossimi anni uno dei comparti di maggior crescita per la nostra provincia. In tal senso il progetto Tuscia Welcome si svilupperà attraverso una collaborazione diretta con le imprese del settore che stanno dimostrando un forte interesse al portale, soprattutto con quelle che si riuniscono nelle reti di impresa”.

 

Nel corso della consegna dei premi Tiziana Laureti, docente di Statistica presso il Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università degli Studi della Tuscia ha riportato alcuni dati significativi sull’evoluzione del turismo nella provincia di Viterbo: “Nonostante le difficoltà che caratterizzano la diffusione dei dati ufficiali sul turismo, si può evidenziare un trend positivo nella permanenza media dei turisti nella provincia di Viterbo tra il 2008 e il 2013. Tale crescita è anche da attribuire al progressivo sviluppo del turismo integrato che ha caratterizzato la provincia di Viterbo negli ultimi anni”.

 

“Attualmente il Progetto Tuscia Welcome – ha detto Francesco Monzillo, segretario generale dell’Ente camerale – raccoglie oltre 150 imprese tra alberghi, agriturismi, B&B, campeggi, agenzie di viaggio e tour operator. In questi anni sono state più di 400 le offerte ricettive e pacchetti turistici pubblicati sul sito tusciawelcome.it, che è stato arricchito non solo dalla versione in inglese ma anche da una mappa interattiva che consente di svolgere ricerche integrate tra le diverse risorse presenti nel territorio in base alle proprie preferenze e destinazioni e dall’utilizzo dei social network”.

 

Le strutture ricettive e gli operatori turistici interessati ad aderire al progetto possono richiedere informazioni alla Camera di Commercio di Viterbo – Ufficio Marketing: email: tusciawelcome@vt.camcom.it / tel. 0761.234403 – 0761.234487 – 0761.234506 / www.tusciawelcome.it

 

Commenta con il tuo account Facebook