Postamat

“Il sopralluogo di oggi alle 13 era propedeutico per verificare la realizzabilità del Postamat, ipotesi prevista per i piccoli comuni grazie alla possibilità messa in campo da Poste Italiane.

Di fatto ed a seguito della passività evidenziata da parte dell’amministrazione nel subire la chiusura di una banca in un luogo così rilevante dal punto di vista economico e del risparmio come Carbognano, con evidenti quanto prevedibili ripercussioni per il commercio locale, ha indirizzato la richiesta del Postamat.

Come opposizione ci siamo fatti carico, con il contributo di Marco Palma, di consultare Poste Italiane per rappresentare la particolare condizione della nostra comunità, avviando una serie di relazioni istituzionali proficue a beneficio esclusivo dell’economia locale.

Ora l’auspicio è che, dopo il sopralluogo, ci possano essere le condizioni per l’installazione attesa”.

Così comunica la lista civica Impegno Comune per Carbognano in una nota firmata dai  Consiglieri  Rossano Baldinelli, Lanfranco Fratoni e Marco Caccia (FdI).