L’ Adoc Provinciale di Viterbo per lo sviluppo sostenibile

0

 

VITERBO – Il Presidente provinciale Mauro Belli dell’associazione Adoc, rappresentante delle associazioni dei consumatori alla Camera di Commercio di Viterbo, annuncia che l’ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ha accettato la domanda di adesione, ritenendo l’attività dell’Associazione dei consumatori importante ai fini del raggiungimento degli obiettivi dell’Alleanza.

“Siamo orgogliosi di poter annunciare la nostra adesione all’ASviS – dichiara Roberto Tascini, Presidente Nazionale dell’Adoc – riteniamo fortemente qualificante e strategico, anche per la nostra attività, il tema della sostenibilità, in tutte le sue declinazioni: ambientale, socioeconomica e consumerista. I recenti dati pubblicati dall’Istat testimoniano di un Paese sempre più squilibrato, con accentuate e ingiuste diseguaglianze: da un lato crescono sempre di più i cittadini in condizione di povertà, dall’altra prosperano i cosiddetti super ricchi.

Diventa pertanto sempre più importante perseguire politiche di sviluppo sostenibile, che tutelino l’ambiente e garantiscano un sistema sociale più equo e giusto. In questo contesto assume particolare rilevanza la crescita di un movimento consumeristico sempre più maturo, che miri alla formazione di un consumatore informato, consapevole e responsabile. Orientandolo verso prodotti e servizi che rispettino i principi base dello sviluppo sostenibile.”

L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) è nata il 3 febbraio del 2016, su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile e per mobilitarla allo scopo di realizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. L’Alleanza riunisce attualmente oltre 160 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.