Come è nata l’idea di creare un e-commerce dedicato alle estetiste e parrucchieri?

Abbiamo chiesto a Francesca Lepore di raccontarci come nasce l’idea di aprire un negozio online dedicato ai professionisti nel settore della bellezza: “In breve l’e-commerce di estetica professionale Ebrand Italia è nato non appena la scuola ha riconosciuto la qualifica di “estetista” inquadrando il percorso professionale di questi giovani. Così abbiamo ragionato sul probabile riflesso immediato su questo mercato con l’inserimento di nuovi profili con queste caratteristiche: giovani professionisti dell’estetica con poca esperienza, risorse economiche “modeste”, necessità di qualificare il proprio lavoro con prodotti di alta qualità, e con spazi fisici ristretti nei quali avrebbero dovuto svolgere la loro preziosa attività.”

Quali sono stati i passi importanti che hanno portato EbrandItalia ad essere un riferimento per il settore professionale?

Abbiamo tentato di dare una nostra interpretazione allo scenario prima descritto, pur riconoscendo all’epoca, un’alfabetizzazione informatica del settore piuttosto bassa (2010/2011), abbiamo “scommesso”sulla probabile e possibile crescita in questa direzione, e di conseguenza, abbiamo cercato di proteggere al meglio la crescita professionale di questi giovani e del settore in genere offrendo soluzioni tangibili e innovative nel rispetto di 5 banali principi: non acquistare oggi quello che hai disponibilità di acquistare domani, perchè domani, se vuoi, torneremo a portartelo. Non ti indebitare per acquistare quello che non sei sicuro che ti sia utile, non rinunciare mai alla qualità dei prodotti che adoperi, dai valore al tuo tempo, puoi utilizzare in qualsiasi momento del giorno e della notte per elaborare e trasmettere i tuoi ordini dovunque tu sia. Formazione, assistenza e confronto sono sempre a tua disposizione all’interno di Ebrand..sempre.

Che caratteristiche deve avere chi entra a lavorare da Ebranditalia?

Crediamo che potenzialmente tutti i professionisti dell’estetica dovrebbero sentirsi coinvolti da una realtà come la nostra, perchè pur godendo di una esposizione commerciale evidente (oltre 4000 visite al giorno), mette al centro del progetto sempre il professionista, lo protegge da questa sovraesposizione con proposte dedicate e riservate in grado di trasformare la notorietà dei nostri prodotti in una opportunità per il professionista.

Quanto tempo dedicate alla creazione di nuovi prodotti?

In genere, dall’individuazione della necessità anche latente, tutti i prodotti con il nostro marchio hanno un percorso che inizia 12 mesi prima della commercializzazione.

Quali sono gli obiettivi per il futuro?

Non è un segreto che riteniamo necessario e doveroso raggiungere con la nostra proposta altri paesi, con l’approccio umile che compete ad una impresa che ha una ambizione internazionale e non globale, ovvero un’impresa che traspone e adatta la propria offerta a necessità omologhe ma non identiche.

Commenta con il tuo account Facebook