VITERBO – Si è svolto ieri presso la Sala Tevere della Regione Lazio il seminario “Lazio incontra il Mediterraneo. Quali opportunità per le PMI nell’area Med”, organizzato da Regione Lazio, Lazio Innova e Assocamerestero. Hanno partecipato le Camere di Commercio  italiane all’estero area Mediterraneo tar cui Lisbona, Casablanca, Istanbul, Atene, Tel Aviv, Malta. Era presente il presidente di Confartigianato imprese di Viterbo Stefano Signori.

Le opportunità illustrate per le PMI nell’area del Mediterraneo, sono state recepite positivamente dai presenti appartenenti alle associazioni di categoria, dai liberi professionisti, dalle Università, dagli imprenditori del territorio Laziale e non.

Il focus è stato organizzato dalla Regione Lazio capitanato dal Dr Zagari Cristiano, Segretario Generale della Presidenza Regione Lazio.

Inoltre, erano presenti Clelia Di Consiglio, Vice Segretaria Generale  della Camera Francia Israele, Giovanna Perrotta segretaria generale Camera Commercio riunite di Marocco – Tunisia – Egitto, Sennur Otuken segreteria Generale Camera Commercio Turca, Panagiotis Vamvakaris di Atene responsabile Camera e Marcello Menichetti responsabile direttore Generale Camera Commercio Spagna – Portogallo – Marocco, con cui la Confartigianato, tra l’altro, ha un accordo già firmato in corso e in fase di sviluppo.

I temi trattati sono stati l’Agrifood, tecnologie sull’acquacultura, Biotecnologie applicate all’Agrifood, Farmaceutico, la Blue economy, le eccellenze dell’ Enologia Laziale. Nel corso del suo intervento il Presidente Signori, dopo aver ringraziato la Regione Lazio per la disponibilità a questi incontri e le relative possibilità di scambio commerciali, presenta e promuove i prodotti della Tuscia quali olio, prodotti di bellezza derivati da questa pianta mediterranea , il vino, il Muvis e le professionalità che stanno nascendo all’interno, e poi ancora Arte, Turismo enogastronomico, culturale e religioso, per poi passare alla moda, menzionando stilisti emergenti, le loro collezioni, le accademie di artisti e disegnatori di moda e fashion Italiano, parla di export, della lavorazione della pelle di Valentano  e il centro Ceramico di Civita Castellana.

Ogni Camera di Commercio presente all’incontro si è dimostrata disponibile a conoscere le eccellenze del territori, ed incontrare gli artigiani le imprese produttrici. Il Presidente Signori conclude il suo intervento dando appuntamento alle stesse Camere di Commercio intervenute per un incontro alla conoscenza dei luoghi, delle sensazioni, delle eccellenze e dei sapori  nella terra della Tuscia.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email