VITERBO – Creare sinergie tra piccole e medie imprese abbattendo i costi e ponendosi in maniera più efficace e competitiva sul mercato. È questo l’obiettivo raggiungibile attraverso il “contratto di rete” aspetto a cui la Camera di Commercio Viterbo, in collaborazione con la Consulta Provinciale dei Liberi Professionisti della provincia di Viterbo, dedica un seminario il prossimo martedì 5 maggio.

 

Nello specifico l’incontro “Contratto di rete: strumento per la competitività delle PMI”, in programma nella sala conferenze dell’Ente camerale a partire dalle ore 8,45, offre l’occasione per un approfondimento sulla valenza della Rete quale strumento alternativo di integrazione fra le piccole e medie imprese in risposta alla crisi economica, alle nuove sfide dell’economia globale relativamente alla gestione dello stesso sotto il profilo giuridico, fiscale e giuslavoristico.

 

Il Seminario è destinato prevalentemente a professionisti, rappresentanti di associazioni di categoria e imprenditori interessati a conoscere gli aspetti giuridici del contratto, la gestione fiscale della Rete, la gestione dei lavoratori dipendenti delle imprese in rete e gli adempimenti pubblicitari nel Registro delle Imprese.

 

Per partecipare è necessario compilare entro il 2 maggio 2015 il modulo di iscrizione on line sul sito camerale www.vt.camcom.it (oppure clicca qui per iscriverti). La partecipazione all’incontro è gratuita. Per ulteriori informazioni: Segreteria generale tel. 0761.234424 – 0761.234457. segreteria.generale@vt.camcom.it.

 

SEMINARIO: “CONTRATTO DI RETE:
STRUMENTO PER LA COMPETITIVITÀ DELLE PMI”

 

PROGRAMMA
8.45 Registrazione partecipanti

 

9.00 Saluti
Francesco Monzillo, segretario generale Camera di Commercio Viterbo
Federico Tedeschi Porceddu, presidente Consulta Liberi Professionisti della provincia di Viterbo

 

Interventi
9.20 LE RETI DI IMPRESE: STRUMENTO PER LA COMPETITIVITA’ DELLE PMI, Daniela Camera, referente Sportello Reti di Impresa Camera di Commercio Viterbo
9.40 IL CONTRATTO DI RETE: ELEMENTI FACOLTATIVI ED OBBLIGATORI, Emanuele Bassino, Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti Viterbo e Rieti
10.00 RETE CONTRATTO E RETE SOGGETTO, Antonio Pappalardo, Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti Viterbo e Rieti
10.20 LA GESTIONE FISCALE DELLA RETE, Francesco Cacchiarelli, Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili della provincia di Viterbo – Commissione Studio Area Societario – Coordinatore Gruppo di Lavoro Reti di Imprese
10.40 REGIME DEL DISTACCO NELLE RETI D’IMPRESA: ASPETTI GIURIDICI NELLA GESTIONE DEL PERSONALE NELL’AMBITO DELLA RETE, Giuseppe D’Angelo, presidente Consiglio Ordine dei Consulenti del Lavoro di Viterbo
11.00 ASSUNZIONI CONGIUNTE IN AGRICOLTURA, Fabio Pacifico, consigliere Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Viterbo
11.15 LA PUBBLICITA’ LEGALE DEL CONTRATTO DI RETE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE: ADEMPIMENTI E MODALITA’, Lidia Leuzzi, responsabile Servizio Anagrafe Camera di Commercio Viterbo

11.30 Testimonianze
CASE HISTORY DI RETI DI IMPRESA OPERANTI NELLA PROVINCIA DI VITERBO

Commenta con il tuo account Facebook