Tra i mezzi di trasporto che negli ultimi anni stanno riscuotendo un notevole successo in termini di vendite vanno annoverati certamente i monopattini elettrici. Si tratta di prodotti impiegati per lo spostamento in città senza la necessità di dover prendere un autobus, la propria vettura personale, oppure evitando di camminare per lunghi tratti a piedi.

Possiamo osservare quindi una duplice peculiarità a riguardo:

  • Comodità durante l’utilizzo
  • Nessun impatto sull’ambiente

Questi sono i fattori che prevalgono in maniera preponderante sugli altri.

Rispetto al monopattino a spinta infatti è semplice da usare, non richiede troppa fatica e permette di viaggiare a una velocità maggiore. Inoltre consente di non impantanarsi nel traffico, elemento significativo per chi vive in una grane città. A ciò va aggiunto un aspetto non da poco, ossia l’inquinamento atmosferico. Essendo elettrico, e quindi ad emissioni 0, è l’ideale per non inquinare e mantenere più pulita l’aria, già piena di sostanze nocive soprattutto nelle gradi metropoli come Roma, Milano e Torino.

Esistono diverse tipologie presenti sul mercato. Quelli più apprezzati, grazie alle loro funzionalità, sono senza alcun dubbio quelli pieghevoli. Tra i migliori modelli in vendita secondo la rivista specializzata “Mopattinoelettrico.Online troviamo il Ninebot ES1.

Monopattino elettrico pieghevole Ninebot ES1 by Segaway

Ninebot ES1 KickScooter di Segaway è un prodotto abbastanza trasversale, indicato sia per i neofiti che non hanno mai guidato un monopattino elettrico pieghevole sia per chi ha già una conoscenza del prodotto; entrambi possono beneficiare della massima affidabilità, grazie ad una struttura molto resistente realizzata con materiali di ottima fattura al fine di durante nel tempo.

Consente di raggiungere i 25 km orari, con una velocità programmabile attraverso lo schermo a led, ideale per garantire una maggiore sicurezza a chi non è ancora pratico nell’utilizzo, ad esempio i bambini. Altro punto forte è la batteria, caricabile in poco più di 3 ore e con oltre 500 cicli di carica. Presenta un’autonomia elevata, con 25 km di distanza percorribile. Chi lo desidera può scegliere anche una doppia batteria, con la quale poter viaggiare fino a quasi 50 km. Anche il peso non è un problema, con il Ninebot che può essere guidato da persone con una corporatura importante senza alcun problema di sicurezza.

Tuttavia ciò che balza immediatamente all’attenzione è la praticità, con i suoi 113 cm di altezza quando è aperto e poco più di 40 cm non appena viene piegato. Il tutto in appena 11 kg di peso, circa 13 e mezzo se teniamo conto anche della seconda batteria. Difficile trovarne di così leggeri in commercio.

 

Abbiamo osservato i benefici dell’utilizzo di un monopattino elettrico, con positive ripercussioni sulla salute del proprio corpo e di quella dell’ambiente circostante. A questo può essere aggiunto un aspetto prettamente ludico, essendo guidato all’aria aperta, ideale per le giornate di sole, evitando perdere minuti preziosi in macchina.

Allo stesso tempo la caratteristica di essere pieghevole rende questo mezzo ancora più pratico da trasportare. Infatti, un monopattino tradizionale, può risultare scomodo non appena si cessa di utilizzarlo. Ad esempio chi si reca con questo mezzo in ufficio troverebbe difficoltà nel “parcheggiarlo” sul luogo di lavoro, poiché non esistono posizioni apposite dove poterlo collocare in sicurezza.

Fortunatamente questo problema può essere risolto acquistando, appunto, un modello pieghevole, molto comodo da poggiare e trasportare, magari all’interno di una sacca da portare come fosse uno zaino. Ripiegandolo su se stesso, raggiunge una dimensione ridotta e un peso facilmente sostenibile e in questo modo sarà, quindi, possibile averlo sempre con sé anche quando si viaggia con la macchina o con i mezzi pubblici.