L’assessore Massimo Ceccarelli annuncia che in questi giorni sono stati appaltati i lavori per la sistemazione e manutenzione straordinaria di cinque importanti strade rurali che riguardano le zone agricole più produttive nel territorio comunale, per cui, le medesime, devono sopportare un traffico maggiore, per lo più costituito da mezzi agricoli pesanti come i trattori gommati.

Le cinque strade in questione sono: la vecchia strada per Bolsena, la strada del Grottone e del Montarone collegate tra di loro che interessano la Valle Perlata, quella del Pisello nella zona dell’Ente Maremma, e quella Pisciarello che interessa la zona della Commenda.

La scelta di intervenire su dette strade, come riferisce il Ceccarelli, non è stata fatta a caso, ma si è tenuto conto della loro rilevanza nell’ampio spazio territoriale agricolo che servono e del quale sono rete viaria di grande importanza.

“In seguito penseremo anche ad alte strade che, se pur con minore utenza, hanno, tuttavia, una rilevanza positiva nel contesto della vita agricola e del suo sviluppo sul territorio. Tutti – continua il Ceccarelli – siamo consapevoli che il buono stato e l’efficienza della rete viaria è fondamentale requisito per lo sviluppo di ogni segmento dell’economia agricola, specialmente ora che la nostra viticoltura sta producendo grandi vini con una prestigiosa valenza nazionale ed internazionale, come il vino La Commenda ed il gustosissimo spumante EST! EST!! EST!!!”.

Brigliozzi Pietro