VITERBO – Risale al 4 maggio l’accordo, in sede di Conferenza unificata Stato – Regioni – Autonomie locali, sull’adozione di moduli standardizzati per l’esercizio di attività commerciali e artigianali e per l’edilizia produttiva.

Nei giorni scorsi, la Regione Lazio ha pubblicato la modulistica unica che dovrà essere di riferimento per i Suap (Sportelli Unici per le Attività Produttive) e per i Sue (Sportelli Unici per l’Edilizia) nell’intero territorio regionale, fissando una precisa scadenza: i Comuni devono rendere conformi i moduli attualmente in uso a quelli unificati entro il prossimo 30 giugno.

La CNA di Viterbo e Civitavecchia esprime “soddisfazione per questo importante passo in avanti nel processo di semplificazione e trasparenza amministrativa. Così si garantisce alle imprese parità di condizioni. Ci auguriamo che il provvedimento venga recepito appieno dai Suap e dai Sue nei tempi indicati dalla Regione”.