VITERBO – Nonostante una stagione inclemente che ha considerevolmente ridotto il raccolto torna anche quest’anno Orii del Lazio, il concorso proposto da Unioncamere Lazio in collaborazione con le Camere di Commercio che premia i migliori oli extravergine di oliva della regione.

 

L’iniziativa, giunta alla 22a edizione, mira infatti a valorizzare gli oli provenienti da zone con riconoscimento, nazionale e comunitario, a denominazione d’origine (DOP e IGP) o dai diversi ambiti del territorio laziale per favorirne la conoscenza e rafforzarne la presenza nei mercati esteri, scegliendo e indicando gli oli di qualità che possano al tempo stesso conseguire l’apprezzamento dei consumatori. Inoltre intende stimolare gli olivicoltori e i frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto e alla sua diversificazione, nonché contribuire alla valorizzazione e diffusione a livello regionale dei tecnici ed esperti assaggiatori in sintonia con la normativa italiana e comunitaria.

 

Il concorso è aperto agli olivicoltori produttori di olio in proprio, ai frantoi con sede nel Lazio (limitatamente al prodotto proveniente dagli oliveti regionali), agli oleifici cooperativi, alle organizzazioni di produttori come consorzi, cooperative, reti d’impresa, con sede nella regione (per il prodotto proveniente da oliveti del Lazio) e anche a tutti i soggetti sottoposti al sistema dei controlli detentori, nella relativa zona di origine, di prodotto pronto per l’immissione al consumo con certificazione DOP.

 

Saranno selezionati, inoltre, i partecipanti alla Premio nazionale “Ercole Olivario Premium List 2015”. È questa la novità principale per questa edizione, caratterizzata dalla presenza di varie condizioni di eccezionalità. Infatti, per il 2015 il regolamento nazionale ha previsto una selezione di aziende basata sugli ultimi 10 anni di attività del concorso stesso, con lo scopo di individuare una Premium List che premi la storia delle aziende anche in vista di una valorizzazione degli oli extravergini di oliva italiani nell’ambito di Expo 2015.

 

Il bando e la modulistica sono disponibili sul portale della Camera di Commercio di Viterbo: www.vt.camcom.it. La domanda di partecipazione va presentata entro il 13 febbraio 2015. Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Agricoltura della Camera di Commercio di Viterbo, Viale Trieste n. 127 – Viterbo, tel. 0761.321420/ e-mail: ufficio.agricoltura@vt.camcom.it

Commenta con il tuo account Facebook