CIVITA CASTELLANA – Decine di persone hanno partecipato alla festa di domenica 17 maggio organizzata dall’amministrazione comunale insieme alla Coldiretti e a Rotary Club Flaminia Romana presso gli orti urbani di Civita Castellana lungo la via Flaminia. Prima del pranzo organizzato con gli ortisti è stata scoperta la targa che intitola gli orti a Mattia Dusi, il ragazzo veneto trasferito a Civita Castellana da alcuni anni che pochi mesi fa ha perso la vita mentre era alla guida di un trattore all’interno dell’azienda agricola familiare.

 

“L’intitolazione degli orti urbani a Mattia Dusi sono un piccolo gesto per ricordare un ragazzo che si era trasferito da noi per amore della sua famiglia e aveva messo impegno e amore nel lavoro che aveva scelto, cambiando completamente la sua vita, passando dai computer all’agricoltura biologica- ha ricordato il sindaco, Gianluca Angelelli – Soltanto un piccolo gesto per dimostrare che la città di Civita Castellana non si dimentica di lui ed è vicina alla moglie Marina, che ringrazio per la sua presenza, e al figlio”.

 

All’intitolazione sono stati presenti, oltre alla moglie di Mattia, Marina Ercolini, molti suoi amici, che lo hanno ricordato insieme alle tante persone che hanno iniziato a coltivare il proprio orto grazie al comodato gratuito concesso dal Comune, in collaborazione con Coldiretti e Rotary Club Flaminia Romana. Agli orti urbani sono ancora presenti degli appezzamenti liberi che potranno essere concessi a coloro che ne faranno richiesta. I moduli sono reperibili in comune o sul sito dell’ente.

 

Commenta con il tuo account Facebook