VITERBO – Il futuro del nostro territorio si gioca sul terreno delle Piccole e Medie Imprese.
Queste, però, di fronte al perdurare degli effetti della crisi economica internazionale, stentano a rimanere competitive solo con le proprie forze, di fronte alle ristrettezze finanziarie che ne ostacolano gli investimenti.

 

L’accesso al credito è, dunque, un fattore essenziale per affrontare la questione della ripresa economica in questa provincia.

 

Sospinti da questa consapevolezza, la Federlazio e il Confidi Lazio sede di Viterbo, hanno sottoscritto un’intesa con la Cassa di Risparmio di Orvieto con lo scopo di avvicinare il tessuto produttivo viterbese e il mondo bancario.

 

Attraverso la convenzione, gli operatori economici aderenti all’Associazione della Piccola e media Impresa avranno la possibilità di ottenere credito a condizioni agevolate, secondo una scala di rating e spese minime di istruttoria; e la CARIORVIETO, istituto a forte vocazione territoriale, potrà consolidare ulteriormente la propria presenza nella Tuscia.

 

“L’iniziativa – afferma il Direttore della Federlazio di Viterbo, Giuseppe Crea – costituisce un ulteriore segno tangibile del vivo interesse e della grande sensibilità della nostra Associazione e del Confidi Lazio, nei confronti del sistema produttivo locale e dei problemi che lo attanagliano: i risultati positivi che ne scaturiranno saranno un ulteriore stimolo per tutti noi per continuare ad impegnarci insieme su queste importanti tematiche”.

 

“Confidi Lazio – dice il Vice Presidente regionale, Roberto Belli (foto) – è sempre attenta alle esigenze dei propri associati ed è in questa ottica che va letta la collaborazione con gli istituti bancari del territorio, così da poter offrire di volta in volta condizioni vantaggiose nell’accesso al credito o in altre operazioni bancarie. Siamo lieti, dunque, di poter rinnovare e proseguire dopo svariati anni la collaborazione con la Cassa di Risparmi di Orvieto, che da sempre mostra particolare attenzione a questa provincia”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email