Si è tenuta nel pomeriggio di ieri 12 gennaio, nella sala consiliare di Palazzo dei Priori, l’assemblea dei sindaci del Distretto sociosanitario VT3 per definire e individuare le manifestazioni di interesse per all’adesione al PNRR, relativamente agli interventi nel settore sociale, da inviare alla Regione Lazio.

La riunione, tenutasi nel rispetto delle vigenti normative antiCovid, è stata condotta dal vice commissario Francesco Tarricone alla presenza del commissario prefettizio Antonella Scolamiero.

In tale occasione è stato presentato il sub commissario prefettizio Stefania Galella, viceprefetto in servizio presso la Prefettura di Frosinone. L’assemblea ha deliberato di manifestare interesse per cinque progettualità, ovvero: interventi per una vita autonoma e per la deistituzionalizzazione delle persone anziane non autosufficienti; interventi per favorire i servizi sociali attraverso l’introduzione di meccanismi di condivisone e supervisione degli assistenti sociali; potenziamento progettualità per il “Dopo di noi”; promozione forme di residenzialità basata sui modelli dell’”housing first”; realizzazione di un centro di servizi per il contrasto alla povertà.

La deliberazione darà la possibilità di partecipare alla ripartizione dei fondi destinati al potenziamento e all’avvio di servizi innovativi in favore delle fasce più sensibili della popolazione come anziani, persone non autosufficienti e senza fissa dimora.