REGIONE – “Una delegazione di imprenditori agricoli di Calcata, guidata da Leonardo Orsini e Massimo Proietti, chiede aiuto al Comune e alla Regione Lazio per i frequenti danni da fauna selvatica. L’emergenza cinghiali, insieme alla siccità e agli sbalzi termici dello scorso mese di aprile, sono stati al centro di un incontro con l’assessore regionale all’agricoltura Hausmann, di cui mi sono fatto promotore, in Consiglio regionale.

Con riferimento al comune di Calcata, appare ormai indifferibile l’assunzione di provvedimenti risolutivi quali un’ordinanza sindacale per contenere i danni da fauna selvatica al di fuori della perimetrazione dei confini esterni del Parco del Treja. La Giunta regionale è stata invece sollecitata ad attivarsi tempestivamente con i vertici del Parco del Treja per risolvere il problema attraverso il contenimento dei cinghiali, secondo la buona pratica già messa in atto al Parco del Circeo. Ringrazio l’assessore Hausmann per la disponibilità e l’attenzione posta al tavolo e mi auguro che, quanto prima, siano adottati tutti i atti necessari affinché l’emergenza cinghiali possa essere risolta a tutela delle coltivazioni e dell’incolumità dei cittadini”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email