L’azienda seleziona anche ingegneri da inserire, attraverso uno stage, nella funzione Immobiliare. Tra le sedi di lavoro, anche Roma

Anche dal Lazio Poste Italiane seleziona nuovi profili professionali per potenziare gli organici delle molteplici strutture aziendali. Una delle figure attualmente più richieste è quella del consulente finanziario, la cui ricerca è attiva su tutto il territorio nazionale.

È possibile presentare la propria candidatura entro il 31 gennaio tramite il sito https://www.posteitaliane.it/it/carriere.html, dove sono consultabili anche i requisiti, le informazioni sul processo di selezione e le altre posizioni aperte.

Poste Italiane, in linea con quanto previsto dal piano strategico “2024 Sustain & Innovate”, entro il 2024 potrà contare su una rete di 10mila professionisti della consulenza finanziaria in tutta Italia con una particolare attenzione ai giovani (l’età media si abbasserà da 41,7 a 40 anni) e al livello di istruzione: nei prossimi due anni l’Azienda stima che il 60% dei consulenti finanziari sia laureato, una crescita che trova conferma già negli ultimi cinque anni in cui la percentuale di figure laureate in questo settore è passata dal 26% nel 2017 al 52% nel 2021.

L’Azienda, oltre a selezionare consulenti finanziari, offre l’opportunità a giovani neolaureati in Ingegneria Civile, Edile-Architettura, Ambientale, delle Costruzioni, Gestionale, Meccanica, Elettronica/Elettrotecnica e Industriale che abbiano conseguito, da meno di 12 mesi, la Laurea Magistrale, di svolgere uno stage della durata di 6 mesi all’interno della Funzione Immobiliare anche nel Lazio, nel ruolo di “Junior Real Estate Engineer”.

Tra le attività previste dallo stage ci sono la partecipazione alla realizzazione dei nuovi progetti infrastrutturali previsti su tutto il territorio nazionale, e il supporto al team nel coordinamento e nell’esecuzione delle attività immobiliari in relazione agli obiettivi strategici di rinnovamento della rete degli uffici postali.

Le sedi di lavoro per questa opportunità, oltre a Roma, sono Torino, Genova, Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Pescara, Cagliari, Napoli, Reggio Calabria, Bari e Palermo.

Anche in questo caso è possibile presentare la propria candidatura attraverso il sito https://www.posteitaliane.it/it/carriere.html, e il termine ultimo è fissato al 28 febbraio.

Articolo precedenteCarlo Musa è il nuovo direttore sportivo della Viterbese
Articolo successivoSoriano nel Cimino, aperto il concorso artistico per il Palio 2023