“Quando un Ente tende la mano alle Micro, Piccole e Medie imprese, vuol dire che ha a cuore lo sviluppo del suo territorio. Sia in termini di crescita imprenditoriale e occupazionale e sia di salvaguardia delle sue tradizioni”.

Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook il Consigliere regionale PD, Emiliano Minnucci, commentando le novità relative al Fondo Rotativo per il Piccolo Credito promosso dalla Regione Lazio e finanziato con 39 milioni di euro, di cui 24 derivanti dal Por-Fesr Lazio 2014-2020 e 15 di fondi regionali.

“Stiamo parlando di uno strumento pensato per semplificare le procedure di istruttoria e di erogazione dei finanziamenti a vantaggio del settore manifatturiero, turistico e dell’artigianato, alle società cooperative e di trasporto non di linea e a quelle botteghe storiche che rappresentano il cuore delle nostre tradizioni locali. Il Fondo Rotativo per il Piccolo Credito – ha concluso Minnucci – sarà un vero e proprio toccasana per tutti i nostri piccoli imprenditori e artigiani che avranno l’opportunità di far crescere le loro imprese puntando sulla qualità e l’innovazione della loro attività”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email