VITERBO “Nei giorni 2, 3 e 4 settembre, come comunicato dal segretario provinciale del sindacato giornalai d’Italia Nicola Becattini, è stato proclamato nella città di Viterbo e in tutta la provincia lo sciopero generale di tutte le edicole.

In virtù del particolare periodo che vede una massiccia affluenza di persone nella nostra città per la festività di Santa Rosa e alla luce degli incontri e delle evoluzioni degli ultimi giorni, pur comprendendo le ragioni della protesta, chiediamo un gesto di responsabilità a tutta la categoria dei giornalai e quindi differire lo sciopero proclamato”.

Giovanni Maria Arena, sindaco di Viterbo
Alessia Mancini, assessore allo sviluppo economico e alla attività produttive
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email