La spiaggia rappresenta il luogo dove rilassarsi e abbronzarsi, sorseggiando un delizioso drink o leggendo un buon libro. Se avete in programma un viaggio negli Stati Uniti e, da buoni amanti della tintarella e del relax, non volete perdervi le migliori spiagge a stelle e strisce, allora vi consigliamo, di seguito, le migliori spiagge che potrete trovare sul territorio statunitense.

Manele Bay, Hawaii

La spiaggia di Hulopo, sull’isola di Lana’i, è considerata da tempo uno dei tratti di sabbia più perfetti del mondo, si trova alla base del Four Seasons Lana’i a Manele Bay. Il resort si affaccia sulla baia, una riserva marina piena di pesci colorati e delfini spinner. Infatti, i punti di snorkeling e di immersione qui sono considerati tra i più belli delle Hawaii, rendendo ancora più allettante una nuotata nell’acqua a 70 gradi.

Myrtle Beach, South Carolina

Myrtle Beach, il più grande resort lungo la Grand Strand di 60 miglia della Carolina del Sud, è l’hub per le vacanze della costa orientale. La città pullula di divertimento: le spiagge punteggiano lo Strand, ci sono parchi acquatici, ristoranti e intrattenimento dal vivo. L’attuale spiaggia di Myrtle Beach è una vasta distesa di sabbia bianca e setosa, che offre al turista la possibilità di pescare, nuotare, prendere il sole, navigare e fare surf.

Nantucket, Massachusetts

Un viaggio a Nantucket è come visitare una terra fiabesca lontana, su uno sfondo blu brillante di oceano e una baia caratterizzata da cottage e stagni, circondati da rose selvatiche. Questa ex comunità di balenieri ha quartieri pittoreschi e una spiaggia per tutti, compresi Surfside Beach e Children’s Beach, entrambe con acque calme e tanti castelli di sabbia.

Kauna’oa Bay, Hawaii

Kauna’oa Bay è situata sulla Kohala Coast della Big Island dello stato di Aloha, Kauna’oa Bay è la quintessenza delle Hawaii da cartolina. Con la sua abbondante sabbia bianca, le palme e l’acqua limpida e calma, la spiaggia a forma di mezzaluna è un’attrazione naturale per gli amanti del sole, gli appassionati di sport acquatici e le famiglie in cerca di divertimento.

Clearwater Beach, in Florida

Clearwater Beach ha attirato innumerevoli famiglie e coppie nelle sue ampie spiagge sabbiose e negli hotel sul mare. Sparsi lungo una stretta striscia di 3 miglia della penisola di Pinellas sulla costa del Golfo, Clearwater Beach si trova a cavallo tra le acque blu del Golfo del Messico a ovest e ad est della tranquilla Tampa Bay. I visitatori possono prendere il sole sulle spiagge di sabbia bianca, tuffarsi in una partita di beach volley, noleggiare barche da pesca, fare una crociera per osservare i delfini, fare il parasailing o dirigersi verso un museo o un acquario della terraferma.

Coronado, California

Coronado Central Beach, si estende 1,5 miglia dietro le grandi case lungo Ocean Boulevard di fronte al glamour Hotel Del Coronado. Nuotatori, bodysurfer, boogie boarder, scultori di sabbia, pescatori e, da dicembre a febbraio, gli osservatori di balene si dirigono verso la sabbia e il mare. North Beach attira i surfisti al mattino, e all’estremo nord è Dog Beach, dove i cani senza guinzaglio possono giocare tranquillamente.

Vi ricordiamo che, per giungere su queste spiagge e, in generale, negli Stati Uniti è necessario compilare un modulo ESTA. Se non l’avete fatto, anche se siete solo in transito, potrebbe essere negato l’imbarco o addirittura essere rimandati a casa. Meglio munirsi e farne richiesta anche su siti online come application-esta.us per ottenerlo. Ovviamente alcune persone hanno bisogno di un visto invece di un ESTA, ad esempio se soggiornano negli Stati Uniti per un tempo molto lungo o lavorano. In tal caso, è necessario consultare il sito Web dell’ambasciata statunitense per le regole e per ricevere assistenza completa.

Commenta con il tuo account Facebook