Con la consegna della sedia JOB lo stabilimento in lungomare dei Tirreni consente alle persone con ridotte capacità motorie di accedere sia negli spazi comuni che fare ingresso in acqua

 

Il “Bomber Beach”accessibile ai disabili. Con la consegna della sedia JOB lo stabilimento di lungomare dei Tirreni consente alle persone con ridotte capacità motorie di accedere sia negli spazi comuni che fare ingresso in acqua.

 

Oltre alle passerelle posizionate in spiaggia, proprio in queste ore, è arrivata la sedia JOB, prodotto specifico per le vacanze e soprattutto per la balneazione di persone con disabilità.

 

Questa sedia da spiaggia, costruita con materiali in lega di alluminio e resistenti all’attacco della salsedine, offre una soluzione efficace all’impossibilità di entrare in acqua delle persone con limitazioni permanenti o temporanee, permettendo loro di godere appieno di una giornata di vacanza al mare.

 

La struttura balneare del lido si adegua, quindi, a tutte le norme in vigore in tema di abbattimento delle barriere architettoniche.

 

“Siamo felici di annunciare che il Bomber beach è accessibile ai disabili – puntualizzano dalla direzione -. Appena vinto il bando di concessione, una delle nostre priorità era quella di dotarsi il prima possibile di tutti gli strumenti per essere in regola con la normativa in vigore. Oltre a fornire un supporto specifico alle persone con disabilità, era nostro intento fornire un servizio anche verso la nostra società civile. L’arrivo della sedia JOB ha finalmente colmato questo gap. Adesso il nostro stabilimento rispetta tutte le norme contro l’abbattimento delle barriere architettoniche”.