Ubertini Fusco Evangelista Micci e tanti candidati a presidio dell’ingresso della discarica di Monterazzano. Lì questa mattina è stata riaperta la polemica in consiglio comunale dove per caso i consiglieri scoprirono che grazie all’Amministrazione Zingaretti i rifiuti di Roma sono stati “abbancati” nella discarica di Monterazzano, Viterbo, nella produttiva Tuscia che smaltisce i suoi rifiuti con difficoltà.

Discarica Monterazzano 2 700x350

La rivelazione in consiglio fece nascere un acceso dibattito contro la giunta Michelini. Vennero fuori delle segnalazioni che denunciavano delle irregolarità nel conferimento della “ monnezza romana” negli impianti viterbesi: i rifiuti romani, dopo essere stati trattati come da accordi a Casale Bussi (per il Tmb che vuol dire “trattamento meccanico biologico”) invece di riprendere la via della capitale e delle discariche romane, venivano portati a Monterazzano, contravvenendo ai patti.

Oggi Ubertini ha sottolineato “basta con questa storia” basta con i rifiuti romani a Viterbo, sarà mio impegno qualora fossi eletto a fermare questo scempio che poi non è altro che un decadimento della discarica che deve smaltire i rifiuti della Tuscia.

Discarica Monterazzano 700x350
Articolo precedenteVitorchiano sabato in TV a “Paese che Vai”
Articolo successivoLaziopride Viterbo. Prima riunione operativa per l’organizzazione