La necessità della marcatura laser è un metodo eccellente per stampare parole, simboli e altre marcature su parti mediante raggi laser. Il processo non pregiudica l’integrità strutturale del materiale di base, in alternativa lascia un’impronta riordinando il conteggio sul grado microscopico.

Il processo è permanente e incredibilmente preciso perché la larghezza e lo stile della marcatura possono essere regolati elettronicamente. Poiché il calore del raggio viene utilizzato per la marcatura, le possibilità di sbiadimento o sbavature sono eliminate.

Usi della marcatura laser

La marcatura laser può essere utilizzata per imprimere il nome dell’azienda e il logo sul prodotto per dargli un aspetto riconoscibile senza rovinare il prodotto o danneggiarlo.

Il numero di parte può anche essere contrassegnato utilizzando un laser per consentire una facile identificazione e tracciabilità durante l’uso.

La marcatura integra inoltre la protezione, in modo che le parti realizzate tramite un’impresa commerciale non possano essere realizzate utilizzando un’altra senza problemi. I codici a barre e i numeri degli elementi possono essere contrassegnati per rendere facilmente rintracciabili i prodotti di valore eccessivo. Anche la contraffazione è ridotta.

Tipi di sistemi di marcatura laser I sistemi di marcatura laser sono di due tipi:

Sistemi di marcatura laser fibra e sistemi di marcatura laser CO2.

I 2 sistemi variano sotto forma di supporto laser che utilizzano e tessuto di base che può essere contrassegnato. Scopriamo insieme come differiscono i due modelli.

Marcatura laser a fibra La marcatura laser a fibra utilizza la fibra ottica per fornire il raggio laser.

Il raggio del laser seme viene alimentato tramite diodi a pompa per aumentare l’intensità del raggio. Il raggio può essere incredibilmente focalizzato e fino a 100 volte più potente dei laser a gas, quindi le temperature generate sono sufficienti per contrassegnare superfici metalliche come ferro, acciaio e alluminio.

Alcuni materiali non metallici che possono resistere alle alte temperature possono anche essere marcati con laser a fibra. Questi laser non richiedono speciali sistemi di raffreddamento ad acqua, quindi le dimensioni e la complessità del sistema sono notevolmente ridotte.

I laser a fibra sono comunemente usati nei settori aerospaziale, metallurgico e degli imballaggi. Marcatura laser CO2 La marcatura laser CO2 utilizza l’anidride carbonica come mezzo di erogazione attivo per il raggio di marcatura.

Le molecole di CO2 stimolate elettricamente sono costrette a rilasciare la loro energia abbassando la temperatura, producendo un potente raggio laser. I laser CO2 sono i sistemi di marcatura laser più comunemente usati in quanto possono essere utilizzati su una varietà di materiali non metallici come legno, PVC e pietra.

I laser sono comunemente usati nell’industria farmaceutica, nelle telecomunicazioni, nelle tubazioni, nei componenti elettronici e in molte altre industrie moderne simili. lasit, grossista e fornitore leader di sistemi di marcatura industriale in Cina, offre un’ampia gamma di marcatori a micropercussione, laser a fibra, marcatori laser CO2 e marcatrici pneumatiche per l’incisione o l’incisione di contenuti testuali, codici a barre, codici 2-D, marchi, o ritratti su metalli, carta, vetro, ceramica, ecc.