VITERBO – “L’accordo siglato lo scorso 30 dicembre tra Unindustria, la Regione Lazio e le Province di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo ha portato l’assessore Lucia Valente e la sua struttura ad essere presenti in tutte le nostre sedi per spiegare le linee guida della Regione in merito a questo importante progetto”.

 

Lo ha detto Domenico Merlani (foto), presidente di Unindustria Viterbo, durante l’incontro “Focus Garanzia Giovani: guida agli incentivi all’assunzione”, che si è svolto oggi presso la sala del Consiglio della Camera di Commercio a Viterbo. L’iniziativa è stata organizzata da Unindustria proprio in attuazione del protocollo sottoscritto a dicembre. Dopo i saluti di Merlani e dell’assessore Valente, spazio alle relazioni di Liliana Tessaroli (segreteria dell’assessorato al Lavoro), Stefano Tirittera (dirigente ministero del Lavoro) e Lor etta Trapuzzano (direzione centrale Inps). Numerosi gli imprenditori che hanno partecipato all’iniziativa.

 

Per Merlani “Unindustria ha a cuore il problema occupazionale, che riguarda tutta la popolazione: oggi parliamo di giovani, che sono forse la fascia più colpita. Secondo gli ultimi dati Istat disponibili, in provincia di Viterbo la disoccupazione giovanile è del 46%, a fronte di un dato che vede il Lazio poco sopra il 40% e l’Italia al 39%. È un compito non facile quello che abbiamo davanti, ma dobbiamo tutti impegnarci per contrastare il fenomeno, e l’accordo sottoscritto da Unindustria va proprio verso questa direzione. I giovani comunque si stanno dando da fare e tra i nostri associati ci sono nuove imprese di giovani iscritti, questo ci fa ben sperare”. “Nel contempo – conclude Merlani – Unindustria è a fianco di tutti quei ragazzi che si vogliano mettere in proprio e fare impresa: siamo sempre vicini a chi ha una buona idea”.

Commenta con il tuo account Facebook