VITERBO – “Abbiamo tutti assistito, ieri, all’apertura della grande manifestazione “Milano Expo 2015” che richiamerà in Italia milioni di turisti per visitare un evento mondiale, irripetibile, che porterà la nostra Nazione alla ribalta internazionale.

 

Tra le tante realtà presenti abbiamo la Regione Lazio e il Comune di Viterbo con un proprio stand e la presenza eccezionale della “Macchina di S.Rosa” (grazie ad una brillante intuizione di Vittorio Sgarbi). Tra i siti che la Regione Lazio ha voluto invitare a visitare vi è la magnifica Villa Lante di Bagnaia con i suoi giardini rinascimentali, conosciuti in tutto il mondo.

 

Ebbene, “incredibile dictu”, il pomeriggio del 1° maggio Villa Lante era chiusa al pubblico… e di pubblico che ha trovato i cancelli chiusi ve ne è stato moltissimo, complice anche la manifestazione florovivaistica di Viterbo “San Pellegrino in Fiore”. E così mentre il nostro Ministro Franceschini e la numerosa Giunta Michelini del Comune di Viterbo effettuavano una prestigiosa passerella per il “Cardo” e il “Decumano” di Expo 2015, i numerosi turisti che venivano a visitare il gioiello architettonico della metà del 1500 dovevano ritornare sui propri passi, probabilmente con qualche invettiva verso chi non è capace di gestire una tale risorsa economica. Anche lo scorso anno la Villa fu interdetta ai visitatori nei pomeriggi delle domeniche estive e solamente un accordo in extremis con i volontari della Pro Loco di Bagnaia impedì siffatto scempio culturale.

 

Questo è il biglietto da visita che i nostri amministratori a livello centrale e comunale danno a coloro che sono invitati a visitare le bellezze d’Italia, ricordando anche che Viterbo è candidata a capitale della cultura per il 2016 e 2017! Forse i tanti politici che visitano il Borgo decantandone le lodi dovrebbero ripensare al modo di approcciarsi con l’esterno e fare meno chiacchiere e, come si suol dire, più fatti”.

 

Il presidente dell’associazione Amici di Bagnaia
Aldo Quadrani

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email