ASSOCONFAM di Viterbo e Provincia (ex Lega Consumatori) ha reso operativo un progetto rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni compresi quanti non possono accedere ai normali canali finanziari meglio conosciuti come “non bancabili”.

Attraverso il microcredito – scrive il Presidente Provinciale ASSOCONFAM, Giancarlo Di Sorte, – cerchiamo di aiutare coloro che non potendo ottenere un credito ordinario sono penalizzati nell’avviare una attività commerciale artigianale o di servizi.

ASSOCONFAM, nella convinzione che il MICROCREDITO rappresenta un volano molto importante per la crescita del tessuto economico e sociale dei territori, ha anche avviato la campagna informativa UN PRESTITO ANTICRISI per la conoscenza e lo sviluppo, nelle varie realtà della Tuscia Viterbese, delle opportunità esistenti, secondo i principi della finanza etica attraverso piccoli prestiti anticrisi.